Ciceri e tria

 Ciceri e tria

Se siete amanti della cucina italiana e desiderate provare un piatto tradizionale della regione  Puglia, allora la ricetta dei Ciceri e Tria è quello che fa per voi. Questo piatto delizioso e sostanzioso combina ceci e pasta fresca, creando un’esplosione di sapori mediterranei. 

Questa ricetta tradizionale pugliese è perfetta da preparare in occasione di una cena con amici o per deliziare la vostra famiglia con un piatto genuino e saporito. Provate i Ciceri e Tria e lasciatevi conquistare dai sapori autentici della cucina italiana

Per preparare i Ciceri e Tria, avrete bisogno dei seguenti ingredienti: 

  • 250g di farina di grano duro
  • 200g di ceci secchi
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Peperoncino (opzionale)
  • Prezzemolo fresco
  • Acqua q.b.
  • Sale q.b.

Per prima cosa, iniziate mettendo i ceci a bagno in acqua fredda per almeno 12 ore. Successivamente, scolate i ceci e metteteli in una pentola con abbondante acqua salata. Cuoceteli a fuoco medio per circa 1 ora o fino a quando saranno morbidi.
Nel frattempo, preparate la pasta fresca mescolando la farina con un pizzico di sale e aggiungendo gradualmente acqua fino ad ottenere un impasto elastico. 

Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti, quindi stendete la pasta sottile e tagliatela a strisce larghe circa 1 cm.
In una padella ampia, fate soffriggere lo spicchio d’aglio con olio extravergine d’oliva. Se gradite un tocco di piccante, potete aggiungere anche del peperoncino. 

Aggiungete i ceci precedentemente cotti e scolati, mescolando bene per far insaporire il tutto.

Nel frattempo, portate a ebollizione una pentola d’acqua salata e cuocete le strisce di pasta fresca fino a quando saranno al dente. Scolate la pasta e unitela ai ceci nella padella, mescolando delicatamente per amalgamare i sapori.
Prima di servire, spolverizzate il piatto con prezzemolo fresco tritato finemente e condite con un filo di olio extravergine d’oliva. 

I Ciceri e Tria sono pronti per essere gustati!

0 Shares

Articoli Correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *